Cementi decorativi liberty. Storia, tecnica, conservazione

Prezzo scontato / Sale price €7,80 Prezzo di listino / Regular price €13,00

Tasse incluse / Taxes included

Autore: Vittorio Giola
Anno edizione: 2009
Collana: Gradus
Isbn: 978-88-7140-400-4
e-Isbn: 978-88-7140-622-0
Materie: Architettura, Storia dell'arte
Formato: 17x24
Pagine: 208

"L'architettura liberty è caratterizzata da una profusione di elementi decorativi basati sulla esuberante reinterpretazione formale di motivi naturalistici. La rutilante creatività decorativa si declina nella rivisitazione e reinvenzione di tecniche costruttive proprie dell'inveterata tradizione artigiana degli ornati in pietra, stucco, materiali ceramici e ferro.
Lo studio si prefigge di verificare, da diversi punti di vista, come i cementi decorativi dell'architettura liberty costituiscano un fenomeno con valenze autonome e specifiche, proponendone una riconsiderazione sia in ambito critico, sia nelle discipline della conservazione" (dalla Introduzione)


Saggio introduttivo di Giovanni Carbonara.

Sommario:

G. Carbonara, Il restauro del nuovo e il tema dei cementi decorativi

Introduzione

I cementi decorativi tra fortuna d'uso e scarso apprezzamento critico

Forme, tecniche e stile: ipotesi interpretative

Maestranza e imprese specializzate

La composizione dei cementi decorativi

Tecniche di produzione

Stato di conservazione e durabilità

Riconoscimento e conservazione

Tavole a colori

Appendice documentaria
Bibliografia
Indice dei nomi
Indice dei luoghi.