Il Mediterraneo Occidentale dalla fase fenicia all'egemonia cartaginese. Dinamiche insediative, forme rituali e cultura materiale nel V secolo a. C.

Prezzo di listino / Regular price $39.00

Tasse incluse / Taxes included

A cura di: Andrea Roppa, Massimo Botto, Peter van Dommelen
Anno edizione: 2021
Isbn: 978-88-5491-079-9
Materie:
 Archeologia

Formato: 21 x 27
Pagine: 427

Prendendo spunto da una presunta crisi che nel V secolo a.C. interessa Cartagine e i suoi domini, gli Autori del presente volume indagano un momento di trasformazioni e profondi cambiamenti all’interno del mondo fenicio e punico di Occidente. I trentuno contributi raccolti – che spaziano dalla Sicilia al Nord Africa, dalla Sardegna all’Andalusia Occidentale – tracciano con efficacia un quadro analitico di una fase nella quale Cartagine non solo presenta poche evidenze di crisi, ma al contrario si rivela impegnata nel promuovere un intenso sforzo politico ed economico che la porterà a primeggiare nel Mediterraneo nel corso dei secoli successivi sino all’inevitabile e devastante conflitto con la potenza romana.

Nell’ambito di queste indagini la Sardegna riveste un ruolo fondamentale, motivato non solo dalla sua posizione centrale nel Mediterraneo occidentale, strategica per la politica espansionistica di Cartagine, ma anche da una pluralità di studi di carattere storico-archeologico in grado di modificare in modo significativo il quadro di conoscenze sin qui acquisito sull’impatto cartaginese in ampi settori dell’isola. Fra questi settori figura sicuramente il Sulcis, dove le indagini condotte a Sulky, Monte Sirai, Nuraghe Sirai e Pani Loriga hanno radicalmente modificato le conoscenze sul V secolo in Sardegna – e non solo – come dimostrano i contributi incentrati su questo areale.

 

Sommario:

Roppa, M. Botto, P. van Dommelen, Premessa

INTRODUZIONE

S.F. Bondì, Il V secolo nel mondo punico: il problema e le prospettive

C. Tronchetti, La Sardegna e il mondo greco nel V sec. a.C.

V. Bellelli, Note sulle importazioni etrusche in Sardegna nel periodo tardo-arcaico e classico (fine VI-IV sec. a.C.)

DINAMICHE INSEDIATIVE E CULTURA MATERIALE

M. Botto, F. Candelato, Pani Loriga fra Fenici e Cartaginesi: analisi di un insediamento interno del Sulcis e delle sue trasformazioni nel passaggio dall’età fenicia all’egemonia cartaginese

I. Oggiano, T. Pedrazzi, Il V secolo in Sardegna può ancora definirsi invisibile? Il contributo degli scavi dell’abitato punico di Pani Loriga (Area A)

M. Castiglione, P. Cavaliere, M. Quartararo, Ceramica punica dall’Area A di Pani Loriga. Prime evidenze

I. Bonetto, Nora nel V secolo: dall’emporio fenicio alla colonia cartaginese

S. Finocchi, L. Tirabassi, Nora: alcune osservazioni sulla città e sul territorio nel V sec. a.C.

M. Guirguis, Sulcis in transition: le fasi punico-arcaiche dell’abitato di Monte Sirai (Carbonia, Sardegna) tra luci e ombre

E. Pompianu, A. Unali, Sant’Antioco: ricerche nell’area del Cronicario. La problematica del V secolo tra dati stratigrafici e cultura materiale

G. Salis, La Sardegna centro-orientale tra radici locali e contatti punici

F. Corrias, Neapolis (Guspini, Sardegna). La ceramica attica a vernice nera e il V secolo a.C.

R. Docter, B. Bechtold, Fifth-Century Carthage

L.I. Manfredi, Il V secolo a.C. a Iol-Caesarea (Cherchel, Algeria)

F. Spatafora, Declino e vitalità nella Sicilia occidentale del V secolo a.C.

A. Orsingher, «Il Secolo breve»: Mozia tra le due battaglie di Himera

A. Mª Niveau de Villedary y Mariñas, Gadir in the 5th century BC. Restructuring city and territory

P. Bueno Serrano, El Cerro del Castillo, Chiclana (Cádiz, España). Un asentamiento agrícola fenicio-púnico en la campiña gaditana

E. Ferrer-Albelda, F.J. García-Fernández, Godless cities: the 5th-century BC crisis in Turdetania

C. Sanna, P. Aguayo de Hoyos, Las Béticas Occidentales y el problema histórico-arqueológico de su inclusión en la Turdetania del siglo V a.C.

A. Arancibia Román, B. Mora Serrano, A. Sáez Romero, Malaka in the 5th Century BC: a Major Punic Port-City in the East of the ‘Circuit of Gadir’

J.L. López Castro, Ancient Baria and the 5th century: Phoenician traditions and Mediterranean connections

J.L. López Castro, B. Alemán Ochotorena, L. Moya Cobos, Abdera and its territory during the 5th century BC

J. Vives-Ferrándiz Sánchez, El siglo V a.C. en la costa oriental de la Península Ibérica

L. Gelabert Batllori, El primer vino consumido en Mallorca: dinámicas de consumo (siglos V y IV BC)

RITUALI E NECROPOLI

G. Garbati, Sotto l’egida di Cartagine? Note sulle forme cultuali di Sardegna tra la fine del VI e il V sec. a.C.
V. Melchiorri, Il “problema del V secolo” e i tofet della Sardegna punica
M. Guirguis, La “nuova” necropoli punica di Monte Sirai (Carbonia-Sardegna). Il problema del V sec. a.C. dalla prospettiva funeraria (scavi 2009-2016)
P. Bernardini, Aspetti del V secolo nella necropoli punica di Sant’Antioco

A.M.G. Calascibetta, Contesti funerari del V secolo a.C. Nuove evidenze dalla necropoli di Solunto

J.H. Fernández, A. Mezquida, Enterramientos del siglo V a.C. en la necrópolis del Puig des Molins