Luci sul Mediterraneo - Dai manoscritti del Mar Morto ai Cartaginesi in Italia: tre millenni di vicende storiche, di concezioni religiose, di creazioni artistiche alla luce dell’archeologia

Prezzo di listino / Regular price €90,00

Tasse incluse / Include taxes

Autore: Sabatino Moscati
Anno edizione: 1995
Isbn: 88-7140-075-5
Materie: Archeologia
Formato: 19x28
Pagine: 940

L’opera, raccolta in due volumi, a cura di E. Acquaro, ripercorre l’impegno che Sabatino Moscati ha dedicato da diversi decenni alla riscoperta e allo studio delle antiche civiltà mediterranee, dalle prime manifestazioni orientali al confluire di queste nella realtà romana. L’itinerario di ricerca che si propone coincide con le più significative scoperte che hanno permesso alla scienza italiana di contribuire da protagonista alla conoscenza delle comuni origini mediterranee, con particolare riferimento alle culture delle isole.
2 volumi con custodia

Sommario:

Presentazione; Premessa: Le dimensioni della memoria; Avvertenza; I. I manoscritti ebraici del deserto di Giuda: A. Le scoperte; B. I Testi; C. La Comunità dell’alleanza; D. Appendice. II. Chi furono i Semiti?: A. Introduzione; B. Gli Aspetti del problema; C. La Questione linguistica; D. La Questione etnica; E. La Questione antropologica; F. Dai Semiti ai popoli Semitici. III. L’arte storica nel Vicino Oriente: A. Introduzione; B. Egitto; C. Mesopotamia; D. Altre regioni; E. Conclusione. IV. Apparenza e realtà nell’arte: A. Il Significato della ricerca; B. Le Condizioni ambientali; C. I Protagonisti dell’arte; D. La tradizione e le categorie; F. L’arte della celebrazione; G. I Temi della rappresentazione; H. I modi della rappresentazione; I. Lo sviluppo della narrazione. V.La penetrazione fenicia e punica in Sardegna: A. L’andamento storico; B. Considerazioni sulla cultura. VI. I gioielli di Tharros: A. Introduzione; B. Gli studi; C. Dati quantitativi; D. Gli orecchini; E. Gli anelli; F. I bracciali; G. I pendenti: La documentazione; H. I pendenti: Le lacune (?); I. Tipologie non determinanti; L. Valutazione conclusiva. VII. Le stele puniche in Italia: A. Antecedenti e paralleli; B. La Sicilia; C. La Sardegna; D. Per una storia delle stele. VIII. Il Santuario dei bambini: A. L’archeologia; B. Il rito; C. Appendici. IX. Tra Fenici E Cartaginesi: A. Gli inizi dell’età fenicia; B. Dall’età fenicia all’età cartaginese. X. Tra Cartaginesi e Romani: A. Introduzione; B. Le stele tarde di Sulcis; C. Le terrecotte figurate di S. Gilla; E. Le stele di Monte Sirai; F. Le stele a «specchio» del sassarese; G. Le figurine fittili di Neapolis; H. Le figurine fittili di Bitta; I. Appendice; L. Considerazioni conclusive. XI. Nuovi studi sull’identità fenicia: A. Introduzione; B. Storia di un nome; C. I Fenici in oriente; D. La funzione di Tiro; E. Relazioni con Israele; F. I Fenici e Cartagine; G. Due dizionari di civiltà; H. Altri studi; I. Lineamenti dell’identità fenicia. XII. Cartagine rivisitata: A. Dall’archeologia alla storia; B. Approccio a una civiltà. Indice dei nomi; Indice dei luoghi.