Scritti in onore di Lucos Cozza

Prezzo di listino / Regular price €32,00

Tasse incluse / Include taxes

A cura di: Robert Coates-Stephens, Lavinia Cozza
Anno edizione: 2014
Collana: Lexicon Topographicum Urbis Romae - Supplementum, 7
Isbn: 978-88-7140-555-1
Materie: Topografia antica
Formato: 21x29,7
Pagine: 220

Gli scritti di questo volume sono stati letti nella Giornata di Studi in onore di Lucos Cozza, tenutasi presso la British School at Rome nel marzo 2012. Alcuni dei contributi rinnovano il ricordo del grande archeologo esplicitamente, altri ne rievocano lo spirito attraverso il loro approccio o l’argomento. La varietà dei temi proposti riflette l’ampio raggio dei suoi interessi. Ordinati in senso cronologico, prendono l’avvio dal Lazio arcaico per approdare alle vedute ottocentesche di Carlo Labruzzi, comprendendo soggetti a lui cari come la pianta marmorea di Roma e le Mura Aureliane. Tra i saggi affiorano i Ricordi, alcuni dei quali spontaneamente offerti in occasione della Giornata alla BSR. Tutti questi testi, raccolti qui in suo onore, riportano alla mente le ultime parole del discorso che Cozza dedicò ai grandi di cui fu allievo: “Mi vedo… mescolato ai miei maestri e confuso con loro, diventato anch’io un oggetto degno di analisi e ciò mi appaga.” 

Sommario:

C.J. Smith, Preface. R. Coates-Stephens, Introduction. B. Gelosia (a cura di), Bibliografia di Lucos Cozza. RICORDI – Lucos Cozza, I miei maestri. M. Matteini Chiari, Ricordi, è vero. Le bibliotecarie della British School at Rome, Quante cose... G. Colonna, Ricordo di Lucos Cozza. E. Rodríguez-Almeida, A Lucos Cozza, in memoriam Ott. 26, II, Kal. nov. K. De Fine Licht, I giorni con Lucos. P. Marconi ricorda l’incontro con Lucos. SAGGI - M. Buonocore, Introduzione alla Giornata di Studi. M. Torelli, Tra Ardea e Lavinium. Culti ancestrali e segmentazioni etniche del mondo latino. F. Zevi, Giove Statore in Palatio. R. Ridley, Livy and the topography of Rome. F. Barry, The pediment of the Pantheon. Problems and possibilities. M.P. Muzzioli, Sui mancati aggiornamenti nella pianta marmorea severiana. F. Coarelli, Il tempio di Magna Mater nella pianta marmorea severiana? F. Guidobaldi, Horti nominis sui: considerazioni sulla residenza esquilina di Licinio Gallieno e sulla topografia degli Horti nell’area sud-est di Roma. G. Pisani Sartorio, Lucos Cozza e le mura di Roma (e qualche ricordo personale). L. Quilici, Le Mura Aureliane nel superamento del Tevere alla Farnesina. L. Scaroina, Adriano La Regina, Resti della basilica Ulpia sotto il Palazzo Roccagiovine. R. Coates-Stephens, A brick cross noted by Lucos Cozza in the walls of S. Giovanni a Porta Latina. A. Claridge, Adventures with Lucos Cozza: a conduit beneath the grounds of the Villa Wolkonsky - the Lateran branch of the Acqua Felice (1586-88). F. Gualdi, Un album in Umbria con cinquanta incisioni inedite di Carlo Labruzzi. Lavinia Cozza, Istruzioni per la memoria.