La Bassa Friulana nel periodo di Napoleone Bonaparte

Prezzo di listino / Regular price €26,00

Tasse incluse / Include taxes

Casa editrice: Editreg
Anno edizione:
1997
Formato:  21x29,7
Pagine: 144

In occasione delle manifestazioni del bicentenario del trattato di Campoformido con cui Napoleone sancì la caduta della Serenissima Repubblica di Venezia, è stato realizzato questo volume che propone una sintesi delle novità introdotte dal nuovo regime francese e della specifica ricaduta che queste ebbero sul Friuli, territorio di frontiera prossimo all’Austria asburgica.
In esaurimento.

Sommario:

Introduzione; G. Ellero, La Bassa nel 1897; Capitolo I: R. Tirelli, Le stagioni di Napoleone (rivoluzione e riforme) nella Bassa Friulana; Capitolo II: E. Fantin, I saccheggi napoleonici nella Bassa Friulana; Capitolo III: E. Merluzzi Barile, La coscrizione napoleonica in Friuli; Capitolo IV: A. M. Marzio Soldà, Catasto in Friuli nel periodo napoleonico ed il contributo dato dal Rota; Capitolo V: B. Castellarin, Principali trattati, decreti e proclami napoleonici (1797-1813); Capitolo VI: Appendice documentaria; Fonti e bibliografia.