La decorazione architettonica di Brescia romana. Edifici pubblici e monumenti funerari dall'Età repubblicana alla tarda antichità

Prezzo di listino / Regular price €60,00

Tasse incluse / Include taxes

Autore: Antonio Dell'Acqua
Anno edizione: 2020 
Collana: Costruire nel mondo antico, 2
Isbn: 978-88-5491-024-9
Materie: Archeologia
Formato: 21,5x26
Pagine: 486

Il volume esamina l’architettura romana di Brescia attraverso la decorazione architettonica dei monumenti pubblici e di quelli funerari in un arco temporale che va dall’Età repubblicana alla tarda antichità. Vengono inoltre approfonditi aspetti legati all’approvvigionamento dei materiali, alla loro provenienza e al trasporto; la formazione delle botteghe e i modelli adoperati.

Oltre ai contesti architettonici noti, il lavoro raccoglie anche un corposo nucleo di materiali erratici che, nel complesso, contribuiscono a definire la storia architettonica della città.

Antonio Dell’Acqua ha conseguito il dottorato a Milano ed è attualmente Post-Doc Research Fellow presso l’Istituto di archeologia classica dell’Università di Tübingen. Si occupa prevalentemente di architettura classica, di scultura e di mosaici in diversi contesti geografici (Italia settentrionale, Campania e Israele). Collabora con istituzioni museali e Soprintendenze ed enti di ricerca in Italia e all’estero, partecipando a progetti di studio, allestimento e valorizzazione di aree e collezioni archeologiche (Ventimiglia, Torino, Brescia, Ascalona, Sepphoris).

 

Sommario:

Presentazione
Premessa
Introduzione

1. Profilo urbanistico della città
1.1 Le strade
1.2 Mura e porte urbiche
1.3 Fiumi e ponti
1.4 Gli acquedotti
1.5 Fontane e terme
1.6 Il cd. horreum
1.7 La topografia del sacro
1.8 Le domus

2. I principali complessi architettonici della città
2.1 L’area sacra a Nord del foro
2.2 Il foro
2.3 La basilica romana
2.4 Il tempio sul colle Cidneo
2.5 Il tempio di vicolo S. Clemente
2.6 L’aula dei Pilastrini
2.7 Gli edifici da spettacolo

3. Sibi et posteris: il ricordo di sé nei monumenti funerari
3.1 Storia degli studi e status quaestionis
3.2 La distribuzione topografica delle necropoli
3.3 Forme e modelli dei monumenta bresciani
3.4 Caratteri generali: materiali, maestranze, scelte decorative

4. La decorazione architettonica: materiali, botteghe, modelli
4.1 Pietre e marmi nell’architettura romana di Brescia
4.2 L’approvvigionamento e la gestione dei materiali lapidei e marmorei
4.3 Cultura e formazione delle botteghe
4.4  L’evoluzione dei decori minori: kyma ionico, kyma lesbio, astragali, dentelli

Conclusioni: per una storia della città attraverso l’architettura

Catalogo generale dei reperti

Summary
Zusammenfassung
Bibliografia
Elenco tavole
Tavole