Luisa Mortari e la tutela in Molise

Prezzo di listino / Regular price €22,00

Tasse incluse / Include taxes

A cura di: Eliana Carrara, Alessio Monciatti
Anno edizione: 2020 
Isbn: 978-88-5491-009-6
Materie: Storia dell'arte, Archeologia
Formato: 17x24
Pagine: 158

Il volume raccoglie gli atti delle giornate di studio dedicate a Luisa Mortari nel maggio del 2018 presso l’Università degli studi del Molise e vuol essere un tributo alla memoria della studiosa che diresse la Soprintendenza di Campobasso per un periodo breve (dal luglio 1973 all’aprile 1974) ma di fondamentale importanza nella nuova Regione amministrativa appena nata.
I saggi, dando conto dell’attività di tutela e della rilevanza dei suoi studi per la storiografia ‘locale’, forniscono anche rilevanti elementi di novità per una comprensione più approfondita e dettagliata di una figura di storica dell’arte che si conferma importante, fra l’altro, per la conoscenza del territorio e per l’attenzione prestata alle cosiddette arti minori, in un arco temporale che va dal Medioevo fino al Settecento inoltrato. 

Sommario:

Eliana Carrara, Alessio MonciattiPresentazione
Eliana CarraraLa formazione della studiosa
Mimma Pasculli FerraraLuisa Mortari all’Università di Bari tra Roma e il Molise. Testimonianze e ricordi
Benedetta MontevecchiLuisa Mortari e le ‘arti minori’
Gerhard WiedmannBernardo Strozzi: Genova – Venezia
Eliana BilliLuisa Mortari in Sabina: l’esperienza del funzionario sul territorio
Adriano La ReginaLuisa Mortari soprintendente: la difesa del patrimonio artistico del Molise
Dora CatalanoIndagine territoriale, restauro, conoscenza: il ‘modello Mortari’ per il patrimonio artistico del Molise
Alessio MonciattiLuisa Mortari per la storia dell’arte in Molise
Fabrizio LemmeLuisa Mortari sovrintendente del Molise e le sue scoperte nel campo della pittura barocca
Valentino PaceLuisa Mortari nel ricordo di chi la conobbe da giovane studioso
Indici analitici (a cura di Roberta Venditto)