Le Donne e l'Arte

Prezzo di listino / Regular price $27.00

Tasse incluse / Taxes included

A cura di: Alfio Nicotra, Gianluca Vecchio
Anno edizione: 2023
Isbn: 978-88-5491-447-6
Materie: Arte
Formato: 21x26
Pagine: 232

 

Il volume presenta una raccolta di saggi critici inediti con nuove proposte attributive, presentati in occasione delle Giornate Internazionali di Studi Le Donne e l'Arte, di Catania (2020) e Bronte (2023). Circa cinquant'anni sono trascorsi dalla pubblicazione del saggio di Linda Nochlin, Why Have There Been No Great Women Artists?, che ha segnato una svolta nell'attenzione alle donne artiste nella storia dell'arte. Questi ventitré saggi vogliono essere un contributo a questa attenzione, attraversando il tempo dall'antichità classica al contemporaneo, lo spazio dalla Sicilia all'Europa, agli Stati Uniti e all'Asia. Variegata e globale vuole essere anche l'appartenenza geografica e la formazione degli studiosi e, soprattutto, delle studiose ce hanno contribuito. Un contributo all'affermazione della parità di genere, presupposto essenziale della civiltà per il progresso globale.

 

Sommario:

Presentazione, Carmelo Indriolo

Presentazione, Salvo Fallica

Nota dei curatori

Rosalba Panvini
Donne artiste nella antichità le fonti e la documentazione

Alfio Nicotra
Sofonisba Anguissola ed El Greco. Considerazioni e nuove proposte

Domenico Cretti 
Sofonisba Anguissola.Il restauro delle pale di Paternò

Adelina Modesti
«Un Paradiso delle donne».L’arte al femminile a Bologna tra Cinque e Seicento

Camille Nouhant
Fede Galizia (1574 /78-1630): Finding a Pictural Identity in the Age of the Borromei

Vittoria Vaccaro, Carmela Zaira Raimondo
Nuove proposte per Fede Galizia:un ritratto di Ludovico Settala e una traccia per il “Pittore delle gorgiere rigide” o Pseudo-Fede Galizia

Jahel Sanzsalazar
Forbidden CuriosityMichaelina Wautier and the ‘Discovery of Erichthonius’Raquel Barrionuevo-Pérez El tiempo, el momento y la persona: tres influencias clave en la obra de la escultora Luisa Roldán

Rosaria Patrizia Nicotra 
Plautilla Bricci donna architetto nella Roma barocca

Frances Borzello
A Female Sisterhood?

Hanna Klarenbeek
Professional Paintresses & Paintbrush Princesses. Shedding Light on Dutch Women Artists in the Nineteenth Century

Gianluca Vecchio 
“Beauty in my eyes… Nor even Aetna…our own Catskills…”. Sarah e Thomas Cole, idillio e affetti nella pittura di paesaggio tra Sicilia e Stati Uniti

Maria Antonietta Spadaro 
O’Tama Kiyohara: la sfida ai pregiudizi nella scelta di lavorare a Palermo tra pittura, didattica e collezionismo

Leda Vasta 
Il mestiere di pittrice nel sud Italia agli inizi del XX secolo. Il caso Ginevra Bacciarello

Concetta Mazzullo 
Da Virginia Woolf a Jenny Saville: soggettivazione del femminile

Giuseppina Radice 
Sophie Taeuber Arp, artista e refusée

Raffaella Perna 
«Veroniche del quotidiano»: gli esordi di Marisa Busanel a Roma

Giovanna Pierini 
Luciana Bora – L’urgenza di vivere

Amina Ejaz 
Presence and Absence of Body as Activism in the Works of Pakistani Female Artists of the 1980s

Giuseppe Frazzetto
Carla Lonzi e Carla Accardi: “il problema dell’arte è sempre un problema della vita”

Giuseppe Ingaglio 
Donne di arte. Il contributo di alcune esperienze siciliane tra ricerca, proposta, sistema

Helen Gørrill
New Perspectives and Reflections on Women Can’t Paint: Gender, the Glass Ceiling and Values in Contemporary Art

Vittorio Ugo Vicari 
Quando femminile e maschile si sfiorano. Nascita e sviluppo della civiltà dandy tra XVI-XIX secolo