Architettura sacra a Luni. Dal Grande Tempio al tempio della dea Luna

Prezzo di listino / Regular price $67.00

Tasse incluse / Taxes included

Autore: Chiara Bozzi
Anno edizione: 2022
Collana: Costruire nel mondo antico, 5
Isbn: 978-88-5491-311-0
Materie: Archeologia
Formato: 21,5x26
Pagine: 392
Tavole: 5 Tavole fuori testo
Lingua: italiano

 

Il volume esamina le vicende architettoniche che hanno interessato il cosiddetto Grande Tempio della città romana di Luni, oggi conosciuto più propriamente come Tempio della dea Luna. Lo studio dell’edificio è stato condotto prendendo in considerazione i materiali architettonici, lapidei e fittili a esso pertinenti e le strutture murarie ancora oggi conservate. L’indagine ha permesso di presentare le vicende edilizie che hanno interessato questo edificio a partire dalla sua edificazione, avvenuta in età repubblicana, all’importante rifacimento di età augusteo-​giulio-​claudia fino al successivo rinnovamento assegnabile all’epoca severiana.

Chiara Bozzi ha conseguito il dottorato consorziato tra le Università Ca’ Foscari di Venezia e le Università degli Studi di Udine e di Trieste, in cotutela con Aix-Marseille Université. È archeologa di I fascia e lavora nell’ambito dell’archeologia preventiva in tutta Italia. Si occupa prevalentemente di architettura classica e di fotogrammetria ed è pilota di droni. Collabora con l’Università degli Studi di Udine nello scavo delle Grandi Terme di Aquileia. È inoltre autrice di boardgame a tema archeologico.




Sommario:


Premessa 

Introduzione – La città di Luna 

1. Storia degli scavi 

1.1 La ricerca antiquaria 

1.2 Gli scavi ottocenteschi 

1.3 Le campagne di scavo di Raffaele Umberto Inglieri (1953-1960) e di Olga Elia (1964) 

1.4 Le indagini di Maria Bonghi Jovino (1971-1974) 

1.5 Le ultime scoperte (1975-1982) 

1.6 Considerazioni finali e revisione della stratigrafia archeologica 

2. Il tempio repubblicano 

2.1 Il tempio 

La struttura architettonica 

Il frontone “A” 

Il frontone “B” 

La dedicazione del tempio 

La committenza e l’interpretazione dei frontoni “A” e “B” 

Il pavimento a mosaico e la favissa 

2.2 Catalogo delle murature 

2.3 Catalogo dei materiali 

3. Il santuario di età augustea e giulio-claudia 

3.1 Il tempio 

La struttura architettonica 

La cella 

La decorazione parietale e pavimentale della cella 

Elementi di incerta collocazione 

3.2 Il portico 

La struttura architettonica 

Le lastre fittili e la decorazione interna del portico 

L’aula N 

Riflessioni sulla collocazione dei clipei 

L’organizzazione della piazza 

Elementi di incerta collocazione 

3.3 Un santuario del culto imperiale? 

Il Grande Tempio e il culto imperiale a Luni 

La funzione degli ambienti N e O 

Augusto, Diana/Luna e la celebrazione della vittoria 

La committenza del rifacimento del Grande Tempio 

3.4 Catalogo delle murature 

3.5 Catalogo dei materiali 

4. Il santuario di età severiana, gli ultimi interventi e l’abbandono 

4.1 Il tempio 

La struttura architettonica 

4.2 Il portico 

Il collegamento tra la piazza, i portici e il tempio 

Il portico SE e le basi presso l’aula N 

La piazza 

Elementi di incerta collocazione 

4.3 I Severi a Luni 

I Severi e le cave di marmo 

Caracalla e il culto di Luna 

4.4 Gli ultimi interventi e l’abbandono 

4.5 Catalogo delle murature 

4.6 Catalogo dei materiali 

Conclusioni – Il tempio della dea Luna 

Summary 

Résumé 

Bibliografia 

Elenco tavole e fogli 

Tavole 

Nota introduttiva alla consultazione della tabella 

Tabella KA e K