Scienze dell'Antichità 21.1, 2015 - Ricerche del Dipartimento

Prezzo di listino / Regular price €65,00

Tasse incluse / Include taxes

A cura di: Laura M. Michetti
Anno edizione: 2015
Collana: Scienze dell'Antichità
Isbn: 978-88-7140-605-3; Issn: 1123-5713
e-Isbn: 978-88-7140-704-3; e-Issn: 2284-3280
Materie: Archeologia
Formato: 21x29,7
Pagine: 318


Sommario:

I Sezione. Mediterraneo e Oriente. M. Ramazzotti, The Iraqi-Italian Archaeological Mission at The Seven Mounds of Eridu (AMEr). F. Guizzi, M. Nocita, Novità epigrafiche da Hierapolis di Frigia (2013-2014) – II Sezione. Italia preromana e romana. A. Cazzella, G. Recchia, Spazi aperti e strade a Coppa Nevigata durante l’età del bronzo alla luce delle più recenti scoperte. E. Lippolis, S. Guidone, A. Lepone, G. Mazzilli, Larino: ricerche nell’area del Foro. A. Pansini, Un sepolcro monumentale romano in area vestina: analisi e confronti – III sezione. Roma e il Lazio. F. Coletti, Un impianto manifatturiero per la lavorazione dei tessuti e i sistemi sanitari di approvvigionamento idrico del lato meridionale della Domus Tiberiana. M. Mazzella, I Rostra occidentali del Foro Romano: alcune osservazioni. M. Papini, E. Cuccurullo, Una “nuova” divinità siriana dalle “Terme di Elagabalo”: un Apollo di Hierapolis Bambyce a Roma? M. Ippoliti, Le due insulae presso la scalinata di S. Maria in Aracoeli: analisi archeologia e ricostruzione architettonica. S. Bossi, Le due insulae presso la scalinata di S. Maria in Aracoeli: le tecniche edilizie. C. Fasciani, F. Salamone, Il mausoleo di Campo Barbarico. L. Riga, Antiche ville e nuovi panorami virtuali: il caso di Centocelle (Roma). S. Orlandi, A. Carapellucci, F. D’Andrea, I. Gabrielli, D. Kosmopoulos, C. Martino, M. Serra, EDR - Effetti collaterali 2 – IV Sezione. Tardo Antico. L. De Lellis, La cinta muraria di Leopoli-Cencelle: alcune considerazioni preliminari. F.R. Stasolla, S. Del Ferro, M. Baldoni, C. Martínez-Labarga, Aree funerarie a Leopoli-Cencelle: riflessioni sui primi dati. A. La Rocca, Cipriano e Opilione. Le aporie di un mito prosopografico.