La ceramica apula a figure rosse da una collezione privata di Napoli

Prezzo di listino / Regular price €96,00

Tasse incluse / Include taxes

Autore: Eliana Mugione
Anno edizione: 2018
Isbn: 978-88-7140-844-6
Materie: Archeologia
Formato: 22,5x27,8
Pagine: 492

con schede e testi di Alfonsina Benincasa

La collezione privata di un nobiluomo napoletano è composta di molti vasi figurati, attici e italioti, ed anovera anche ceramiche daune, terrecotte, ceramiche a vernice nera e sovraddipinte. Si è scelto di iniziare a pubblicare la ricca collezione di vasi apuli, perchè essi ne costituiscono un nucleo consistente ed importante, esemplificativo della più ampia produzione apula, che si arricchisce sempre di nuovi esemplari da collezioni pubbliche e private. I 120 vasi apuli della Collezione sono rappresentativi della produzione degli inizi del IV secolo fino alla fine dello stesso, con vasi di piccole e grandi dimensioni, riferibili alle principali officine già riconosciute da K. Schauenburg nelle sue recenti pubblicazioni.

Sommario:

Presentazione La Collezione Privata di un Nobiluomo napoletano Introduzione Approcci integrati allo studio delle produzioni figurate Catalogo Classificazione delle Forme Ceramiche Tabella delle tipologie La produzione: forme, decorazioni e linguaggi compositivi Dalla città delle immagini alle immagini per le città Tabella delle decorazioni Conclusioni. Produzione e committenza: il ruolo dell'artigianato nella trasmissione della cultura ellenica Abbreviazioni bibliografiche Indice delle Officine e dei Pittori Indice dei Soggetti