Un mondo nuovo (1919-1924). L'ex Litorale austriaco tra fatti di Storia e storie di uomini

Prezzo di listino / Regular price €20,00

Tasse incluse / Include taxes

A cura di: Annalisa Giovannini
Casa editrice: Editreg
Anno edizione: 2019
Collana: Società Istriana di Archeologia e Storia Patria. Quaderni, 7
Isbn: 978-88-3349-012-0
Materie: Storia
Formato: 17x24
Pagine: 176

 

Sommario:

Presentazione di Giuseppe Cuscito (Presidente della Società Istriana di Archeologia e Storia Patria)
Nota della curatrice Annalisa Giovannini (Segretaria della Società Istriana di Archeologia e Storia Patria)

<i>Giuseppe Cuscito</i>, Istituzione ecclesiastica e società civile a Trieste negli anni del primo dopoguerra
<i>Italo Santeusanio</i>, I cattolici dal Friuli austriaco alla Venezia Giulia
<i>Rossella Scopas Sommer</i>, Riti di passaggio per la tutela di antichità e belle arti nella Venezia Giulia: 1918-1924. Dalla Zentralkommission für Erforschung und Erhaltung der Kunst- und Historischen Denkmale alla Regia Soprintendenza alle Opere di Antichità e d’Arte
<i>Almerigo Apollonio</i>, L’Istria degli anni 1918-1943. Redenzione e Fallimento politico
<i>Annalisa Giovannini</i>, 1919-1924: il ritorno dei Caduti della Grande Guerra. Il caso di Giorgio Reiss Romoli, volontario giuliano