Paleografia Latina Medievale. Introduzione bibliografica con supplemento 1982-1998

Prezzo di listino / Regular price €49,00

Tasse incluse / Include taxes

Autore: L.E. Boyle
Anno edizione: 1999
Isbn: 88-7140-144-1
Materie: Paleografia, Filologia
Formato: 14x21,5
Pagine: 512

È l’edizione italiana dell’opera ormai classica di Leonard E. Boyle, Medieval Latin Paleography. A Bibliographical Introduction, pubblicata nel 1984 dalla Toronto University Press. Fabio Troncarelli, dell’Università di Viterbo, presenta l’opera di Boyle nell’ambito degli studi di paleografia latina e completa il volume con un’ampia appendice di aggiornamento della bibliografia dal 1981 al 1998. La storia della scrittura è il mezzo per comprendere la società e la civiltà. La «paleografia integrale» che forma l’oggetto degli studi di Boyle è l’analisi delle relazioni tra chi scrive ed il pubblico dei lettori, quell’area intermedia tra l’autore ed il fruitore di un testo, nella quale si verifica la comunicazione. Il libro di Boyle è uno strumento prezioso per percorrere tutte le strade possibili del viaggio nel territorio della storia della scrittura. Il lettore viene introdotto alla materia attraverso le opere istituzionali ed è libero di seguire la sua aspirazione o le sue necessità in sé e per sé; avventurandosi sulla via degli aspetti materiali della produzione del libro; seguendo il percorso della storia delle biblioteche e degli archivi. Alla fine, qualunque direzione abbia scelto, avrà raccolto una serie di informazioni bibliografiche che aprono le porte per ogni singola ricerca in questo settore. Così, chi entra in questa disciplina come un profano è in grado di andare avanti da solo come chi è esperto. Il volume esce con gli auspici dell’Unione Internazionale degli Istituti di Archeologia, Storia e Storia dell’Arte in Roma.

Sommario:

Presentazione; Abbreviazioni; Prefazione dell’autore. Scholarly setting: opere generali: Bibliografie; Periodici; Miscellanee; Storia degli studi; Rassegne; Manuali; Facsimili: Serie; Raccolte generali. Cultural setting: la scrittura latina nelle culture occidentali: La cultura in generale; Scrittura greca ed altre scritture; La scrittura latina (e i derivati volgari); Periodo della cultura romana; Periodo della cultura monastica; Studi generali; Periodo precarolingio; Scrittura insulare: Scrittura insulare irlandese, Scriptoria gallesi e bretoni, Scrittura insulare anglosassone; Scrittura visigotica: Vicino oriente; Italia (soprattutto settentrionale), Italia meridionale (soprattutto beneventana); Austria, Germania, Svizzera; Francia; Dal periodo carolingio in poi; Francia, Belgio; Austria, Germania, Svizzera; Italia; Inghilterra. Cultural setting: La scrittura latina (segue); Periodo della cultura scolastico-mercantile (‘gotica’); Studi generali; Facsimili (in generale); Facsimili e studi (varie regioni): Austria, Germania, Svizzera; Belgio, Olanda; Galles, Inghilterra, Scozia; Francia; Italia; Curia papale; Portogallo, Spagna; Scandinavia; Aree slave, Europa orientale; Periodo della cultura umanistica e oltre: Scrittura umanistica; In seguito. Institutional setting: le istituzioni: Biblioteche, archivi, cataloghi, commercio di libri: Medioevo; Rinascimento e oltre; Età moderna. Physical setting: il supporto materiale: La materia: Papiro, pergamena, carta, tavolette; Preparazione, strumenti, inchiostri; La forma: Rotolo e codice; Il codice: La produzione libraria; Codicologia; Formato; Legatura; Catalogazione, datazione, localizzazione: Descrizione generale (codicografia); Datazione, localizzazione; Filigrane; Sussidi tecnologici. Human setting: l’elemento umano: L’insegnamento della scrittura, scribi, scriptoria; Scritture, mani; Tecniche di copiatura, metodi di scrittura; Copisti prefessionisti e stazionari delle università; Compendia scribendi (scrittura abbreviata): Uso comune; Usi particolari; Ornamentazione, pittura. Textual setting: il supporto testuale: Trasmissione e tradizione; In generale; Testi classici; Testi biblici, patristici, liturgici; Testi medievali; Identificazione di testi e frammenti; Valutazione della tradizione testuale; Costituzione della tradizione testuale; Costituzione ed edizione di un testo: In generale; Copisti: contaminazione e corruzione; Edizione diplomatica; Testi diplomatici; Testi scolastici; Testi in volgare; Stampa di un’edizione critica. Research setting: strumenti per la ricerca: Lingua latina; Sussidi letterari, liturgici, giuridici, teologici; Fonti storiche e sussidi; Cronologia; Topografia; Diplomatica e altre discipline; Varia; Supplemento 1982-1998 di L. E. Boyle e F. Troncarelli; Index locorum, nominum, rerum; Index codicum.