La storia antica attraverso le monete

Prezzo di listino / Regular price €22,00

Tasse incluse / Include taxes

A cura di: Christopher Howgego
Anno edizione: 2002
Isbn: 88-7140-222-7
Materie: Numismatica
Formato: 13,5x21
Pagine: 222

Il libro offre una sintesi compatta di domande e proposte interpretative sulla storia antica dalle origini della moneta fino a Diocleziano. Il valore documentario delle monete, in quanto fonte indiretta, viene interpretato, con un approccio globale, attraverso le raffigurazioni, le iscrizioni, i ritrovamenti e le fonti scritte. La materia è trattata per ampi problemi, e non cronologicamente. Il volume si apre con l’analisi della moneta e delle sue origini affrontando temi come l’uso delle monete in Grecia e a Roma; il significato del battere moneta; la provenienza dei metalli; il ruolo delle zecche e le motivazioni che indussero i singoli stati a emettere moneta. L’autore prosegue con lo studio del rapporto tra la monetazione e l’imperialismo, in un’ampia casistica che comprende Atene, l’impero persiano, Filippo II e Alessandro di Macedonia, i Seleucidi, i Tolemei, gli Attalidi, e finalmente Roma, soffermandosi sul significato e gli effetti che il messaggio monetale doveva produrre sul pubblico nel mondo antico. Viene poi affrontato il problema della circolazione attraverso la documentazione di rinvenimenti e ripostigli la cui testimonianza fornisce chiarimenti sul movimento delle monete, e sulle ragioni del loro spostamento. L’approfondimento di argomenti relativi allo studio dei momenti di crisi e delle reazioni che gli stati ebbero in determinate situazioni di emergenza economica, affronta infine uno dei temi più interessanti del mondo antico, l’analisi delle riforme, delle svalutazioni e delle inflazioni, che dal mondo greco fino alla crisi del III secolo d.C. investirono la storia economica del mondo greco e romano. Bisogna considerare quindi che l’autore pur offrendo un punto di vista molto personale propone un’ottima bibliografia e una trattazione completa e articolata di temi ampi ed accessibili a chiunque ami la storia antica, l’archeologia, e infine anche le monete. Il testo è arricchito da alcune tavole con le illustrazioni di 182 monete e due lingotti d'argento.

Sommario:

L. Travaini, Prefazione alla traduzione italiana; Prefazione alla prima edizione inglese; Ringraziamenti; Tavole; Illustrazioni; Abbreviazioni. La Moneta: La storia della moneta; A che serviva una moneta?; L'uso della moneta ad Atene; L'uso della moneta a Roma; La Coniazione: Da dove venivano i metalli?; Cosa è una zecca?; Quante monete venivano prodotte?; Perché si batteva moneta?; La produzione della moneta e la spesa pubblica; Gli Imperi: Moneta e Imperialismo; Atene; Persia; Filippo II e Alessandro; I Seleucidi; I Tolemei; Gli Attalidi; Roma; Conclusioni; Tipi monetali e Politica: Tipi monetali e politica; Modelli di rappresentazione politica in Grecia; Modelli di rappresentazione politica a Roma; Scelta e intenzione; Pubblico e ricezione delle immagini monetali; Il linguaggio delle immagini; Temi di potere; Conclusioni; La Circolazione delle monete: La documentazione e i suoi limiti; Trasferimenti di monete: le cause; Il periodo arcaico; Il periodo tardo classico ed ellenistico; Il periodo romano; Conclusioni; Tempi di crisi: Crisi ad Atene e Roma; Monetazione in tempi di crisi (Roma esclusa); Le manipolazioni monetarie nel mondo romano; Cause di inflazione; La crisi del III secolo; Bibliografia; Didascalie delle tavole; Indici.