La Venetia orientale e l'Histria - Le fonti letterarie greche e latine fino alla caduta dell'Impero Romano d'Occidente

Prezzo di listino / Regular price €40,00

Tasse incluse / Include taxes

Autore: V. Vedaldi Iasbez
Anno edizione: 1994
Collana: Studi e ricerche sulla Gallia Cisalpina, 5
Isbn: 88-7097-034-5
Materie: Archeologia
Formato: 16,5x23,5
Pagine: 528

L’opera offre una raccolta di tutte le fonti disponibili che contengono riferimenti alla Venetia orientale, ossia all’area geografica compresa tra il Livenza e l’Arsa, in termini attuali più o meno il Friuli-Venezia Giulia, con uno sconfinamento nel Veneto e nell’Istria dei nostri giorni. Grazie ai riferimenti bibliografici contenuti nelle note ai singoli testi, nelle sintesi accluse ad ogni voce, e nell’ampia introduzione, il volume presenta inoltre un’esauriente storia delle ricerche moderne sul territorio considerato. I dati forniti dagli autori antichi vengono confrontati con le risultanze archeologiche elaborate in passato, ma soprattutto con quelle che la ricerca degli ultimi vent’anni ha messo in luce con sempre maggior frequenza e, quando vi siano, con le tracce linguistiche preromane, onomastiche e toponomastiche. Di converso queste risultanze hanno indotto a cogliere anche nei più antichi miti che toccano la Venetia orientale, come quello degli Argonauti o dello sbocco in Adriatico di una biforcazione dell’Istro, la trasposizione fantastica di percorsi e contatti che, almeno dal II millennio a.C., hanno interessato quest’angolo d’Italia alimentandone in maniera determinante l’interesse storico e culturale.

Sommario:

Indice; Presentazione; Premessa; Introduzione; Geografia fisica della Venetia orientale e dell’Histria, Coronomi; Etnici; Centri abitati; Itinerari; Mansiones, Mutationes, Stationes; Autori ed Edizioni; Indici delle fonti; Rinvii Bibliografici.