Acque minerali nel Lazio

Prezzo di listino / Regular price €20,00

Tasse incluse / Include taxes

Anno edizione: 2007
Isbn: 978-88-7140-322-3
Materie: varia
Formato: 17x24
Pagine: 224

Regione Lazio - Assessorato Piccola e Media Impresa, Commercio e Artigianato

Seconda edizione aggiornata Le sorgenti minerali presenti sul territorio regionale del Lazio erano conosciute già dai popoli antichi, in particolare dai Romani che ne apprezzavano gli effetti salutari e benefici. Oggi più di ieri questo patrimonio rappresenta, per la nostra Regione, una risorsa economica in accrescimento, legata a un maggior uso del prodotto sempre più presente sulle nostre tavole o apprezzato direttamente alla fonte. Il volume si propone pertanto di far conoscere meglio questa nostra realtà, illustrando le singole sorgenti, gli aspetti geologici del territorio che ne hanno determinato la presenza, la normativa regionale vigente in materia, senza peraltro dimenticare di informare il lettore su curiosità e notizie turistiche locali.

Sommario:

Capitolo Primo: La sacralità dell'acqua nel mondo romano-italico; Capitolo Secondo: Acque minerali e salutari nell'antichità; Capitolo Terzo: Il mineralismo nella geologia della regione Lazio: Le acque termo-minerali del complesso vulcanico vulsino, cimino e vicano, Le risorse termo-minerali delle provincie vulcaniche sabatina e laziale, Il Lazio meridionale e orientale; Capitolo Quarto: Le acque minerali nel Lazio:aspetti medico scientifici; Capitolo Quinto: Sorgenti minerali attive nella regione Lazio; Capitolo Sesto: Il regime regionale delle concessioni; Bibliografia essenziale; Glossario; Elenco degli stabilimenti minerali; Carta degli stabilimenti minerali nella regione Lazio (fuori testo).