Topografia e vita romana: da Augusto a Costantino

Prezzo di listino / Regular price €22,00

Tasse incluse / Include taxes

Autore: E. Rodriguez Almeida
Casa editrice: Unione Internazionale degli Studi di Archeologia Storia e Storia dell'Arte in Roma
Anno edizione: 2001
Materie: Archeologia, Topografia antica
Pagine: 116

L'autore suggerisce spunti importanti e di notevole interesse di «topografia e vita romana: da Augusto a Costantino». Anche i non esperti di topografia sanno che una città antica (e Roma lo è per eccellenza) è un organismo vivo le cui forme, dimensioni, «colori» vanno continuamente cambiando, sostituendosi e sovrapponendosi. Per tale motivo ogni rivisitazione del suo passato deve essere diacronica: la Roma di Augusto non è quella di Settimio Severo o di Costantino, anche se queste ultime ne conservano molti tratti riconoscibili. (Philippe Pergola, dalla prefazione). Il volume pubblica i testi del ciclo di conversazioni "Topografia e vita romana: da Augusto a Costantino" tenuto da Emilio Rodríguez Almeida tra il 14 marzo e il 30 maggio 2001 in diverse sedi di istituti membri dell'Unione.

Sommario:

I Topografia, tra documenti e monumenti: 1. Nella Reg. VII Via Lata: campus Agrippae e porticus Vipsania; 2. Nella Reg. VII Via Lata: porticus Vipsania e orbis pictus; 3. Domus e insulae : tra Forma Urbis Marmorea e Cataloghi constantiniani. Dati statistici dai Cataloghi Regionali. 4. Domus e insulae : tra Forma Urbis Marmorea e Cataloghi constantiniani. Casistica dalla Forma Urbis Marmorea; 5. Forma Urbis Marmorea : minora et muta; II. Scripta manent: 6. Giovenale, ma quale Roma hai visto?; 7. Un piccolo dramma a Pompei. Indice topografico. Indice dei nomi di persona.