Roma (CIL, VI) 2 - Musei Vaticani - Antiquarium del Celio

Prezzo di listino / Regular price €385,00

Tasse incluse / Include taxes

A cura di: I. Di Stefano Manzella, G.L. Gregori
Anno edizione: 2004
Collana: Supplementa Italica. Imagines
Isbn: 88-7140-240-5
Materie: Epigrafia
Formato: 28x39,5
Pagine: 620

Supplementa Italica - Imagines Supplementi fotografici ai volumi italiani del CIL Collana ideata e diretta da Silvio Panciera Presentazioni di F. Buranelli, M. Mattei Schede di R. Barbera, L. Bologna, G. Di Giacomo, M. C. Di Silvio, M. Giocoli, M. Giudici, I. Gradante, E. Grassi, K. Ilardi, T. Isola, C. Lega, A. Negroni, F. Usiello È noto quanto l’aggiornamento del Corpus Inscriptionum Latinarum per quanto concerne i volumi italiani sia assai carente. Ad una tale mancanza stanno provvedendo in vario modo soprattutto l’Accademia di Berlino e Brandeburgo e l’Unione Accademica Nazionale. I nuovi supplementi sono e saranno dotati di ampio corredo fotografico, ma essendo impensabile per il momento una riedizione con simile corredo, di tutto il materiale già compreso nei vecchi volumi del CIL, sembra indispensabile per il progresso degli studi epigrafici corredare i volumi sinora editi con supplementi fotografici, contenenti la riproduzione del maggior numero di testi ancora reperibili e di quelli perduti ma di cui esiste un disegno fedele. L’Unione Accademica Nazionale intende risolvere con la nuova collana Supplementa Italica - Imagines ideata e diretta da Silvio Panciera il cui primo volume fornisce una completa documentazione fotografica di tutte le iscrizioni edite in CIL, VI (Roma) conservate nei Musei Capitolini. Per fornire un utile strumento di lavoro anche agli specialisti di altre discipline, gli oltre 2000 monumenti epigrafici non sono presentati secondo l’ordine del CIL, ma secondo la tipologia monumentale e, all’interno, la cronologia. Le didascalie che accompagnano i singoli pezzi completano ed aggiornano le notizie contenute nel CIL relativamente alla loro descrizione, provenienza, datazione, inventariazione, collocazione e bibliografia. Concludono il volume i seguenti indici, ulteriormente articolati al loro interno: I. Epigrafi, II. Supporti, III. Scrittura, IV. Topografia, V. Datazioni, VI. Conguagli.

Sommario:

Bibliografia; Musei Vaticani 1: F. Buranelli, Presentazione; I. Di Stefano Manzella, Introduzione; Premessa; Il vocabolo ‘stele’ nelle fonti letterarie ed epigrafiche; L’uso di ‘stele’ nella classificazione archeologica moderna; Problemi di classificazione; Criteri e parametri di classificazione: Rettangolari semplici; Rettangolari pseudocentinate; Rettangolari pseudotimpanate; Centinate senza acroteri; Centinate con acroteri; Timpanate senza acroteri; Timpanate con acroteri; Profili inusuali; Profili superiori perduti o incerti; Stele a parete con fori passanti, con o senza chiodi di fissaggio; Equites singulares. Ubicazione delle stele dei Musei Vaticani; Avvertenza sulle didascalie. Catalogo: Stele. Antiquarium Comunale del Celio: M. Mattei, Presentazione; G. L. Gregori, Introduzione; Catalogo, A – Monumenti epigrafici su supporto lapideo: Elementi stanti: Are; Basi; Cippi; Stele; Cupae. Elementi applicati: Lastre di rivestimento; Lastre di arredo; Mense podiali. Contenitori: Cinerari; Sarcofagi. Elementi strutturali: Blocchi; Colonne; Epistili; Stipiti. Arredo: Plinti di statue; Rilievi; Clave. B – Monumenti epigrafici su supporto non lapideo: Mosaici. Indici: I. Epigrafi; - II. Supporti; - III. Scrittura; - IV. Topografia; - V. Datazioni; - VI. Conguagli: 1. CIL-Imagines, 2. Inventari Museali-Imagines.