Strutture portuali e rotte marittime nell'Adriatico di Età Romana - Atti del Convegno Internazionale, Aquileia 20-23 maggio 1998

Prezzo di listino / Regular price €52,00

Tasse incluse / Include taxes

A cura di: C. Zaccaria
Casa editrice: Editreg
Anno edizione: 2001
Collana: Antichità Altoadriatiche, 46
Materie: Archeologia
Formato: 17x24
Pagine: 544

Questo volume, che esce in coedizione e reca quindi il doppio numero d'ordine delle Antichità Altoadriatiche e della Collection de l'École Française de Rome, accoglie gli Atti del Convegno internazionale dello stesso titolo (Aquileia, 20-23 maggio 1998), promosso - in accordo con il Centro di Antichità Altoadriatiche - dall'Università di Trieste (Dipartimento di Scienze dell'Antichità e Scuola di Specializzazione in Archeologia) e dall'École Française de Rome, che proseguono con questa iniziativa una collaborazione ormai ventennale in ricerche storiche, archeologiche e filologiche, incentrate per la maggior parte sull'area nord-adriatica. La scelta dell'argomento trae, infatti, origine dalle indagini archeologiche condotte, a partire dal 1991, dall'École Francaise e dal Dipartimento di Scienze dell'Antichità nel settore nord-occidentale dei magazzini del porto fluviale di Aquileia; allo scopo di acquisire elementi utili per la datazione e le tecniche costruttive delle strutture e per una più accurata ricostruzione degli scambi economici che caratterizzarono l'emporio nord-adriatico nel lungo periodo dell'età romana. Al fine di un più ampio inquadramento della realtà aquileiese è stato concepito il programma del Colloquio; che ha visto i numerosi partecipanti (Italiani, Francesi, Croati, Albanesi) affrontare i problemi storici, epigrafici, archeologici connessi con la ricostruzione della presenza romana, civile e militare, in Adriatico, della portualità antica, delle rotte marittime e dei percorsi terrestri che le prolungavano nell'entroterra, delle tecniche di costruzione navale peculiari della regione, della circolazione di persone e merci.

Sommario:

Premessa. Diario. G. Bandelli, Roma e l'Adriatico fra III e II secolo a.C.; M, Reddé, Le rôle militaire des ports de l'Adriatique sous le Haut-Empire; C, Sotinel, L'utilisation des ports dans l'arc adriatique à l'époque tardive (IVe-VIe siècles); G, Paci, Medio-Adriatico occidentale e commerci transmarini (II sec. a.C. - II sec. d.C.); E. Deniaux, La traversée de l'Adriatique a la fin de la Republique: dangers de la mer et affrontements politiques; S. Crogiez, Itinérairies en Adriatique: le cas du cursus publicus; E. Fouache, G. Gruda, S. Mucaj, P. Nikolli, L. Dimo, Dynamique géomorphologique et évolution de la navigation maritime depuis l'antiquité dans les deltas du Seman et de la Vjosè (Région d'Apollonia, Albanie); P. Cabanes, Les Ports d'Illyrie méridionale; N. Cambi, I porti della Dalmazia; R. Matijasic, I porti dell'Istria e della Liburnia; G. Rosada, "cetero per oram oppida a Nesactio" (Plin., Nat. hist., III, 140); F. Maselli Scotti, P. Ventura, Strutture portuali di Tergeste romana; M.-B. Carre, F. Maselli Scotti, Il porto di Aquileia: dati antichi e ritrovamenti recenti; P. Maggi, M. Urban, La zona settentrionale del porto fluviale di Aquileia: lo scavo dell' École Française de Rome e dell'Università di Trieste; D. Gaddi, Approdi nella laguna di Grado; P. Croce Da Villa, Scali ed infrasture commerciali dell'entroterra nel Veneto orientale; S. Cipriano, G. M. Sandrini, La banchina fluviale di Opitergium; M. Tirelli, Il porto di Altinum; M. C. Profumo, S. Medas, L. Delbianco, I relitti romani lungo la costa marchigiana: i dati forniti dall'archeologia subacquea; A.R. Staffa, Abruzzo: strutture portuali e assetto del litorale fra antiquità ed altomedioevo; R. Auriemma, Gli approdi minori del Salento adriatico: il contributo della ricerca archeologica subacquea; C. Beltrame, Imbarcazioni lungo il litorale altoadriatico occidentale, in età romana. Sistema idroviario, tecniche costruttive e tipi navali; M. Bonino, Una prua in marmo di nave rostrata al Museo Archeologico di Aquileia: analisi e spunti sulle triremi romane; D. Nonnis, Appunti sulle anfore adriatiche d'età repubblicana: aree di produzione e di commercializzazione; F. Tassaux, Production et diffusion des amphores à huile istriennes.