Aquileia dalle origini alla costituzione del ducato longobardo - Topografia – Urbanistica – Edilizia pubblica

Prezzo di listino / Regular price €40,00

Tasse incluse / Include taxes

A cura di: G. Cuscito, M. Verzar-Bass
Anno edizione: 2004
Collana: Antichità Altoadriatiche, 59
Isbn: 88-88018-35-2
Materie: Archeologia
Formato: 17x24
Pagine: 700

Nel 2000 il Centro di Antichità Altoadriatiche si era posto l’obiettivo di offrire strumenti scientificamente aggiornati a quanti intendessero approfondire la conoscenza di Aquileia e del suo ruolo nel mondo antico, ciò attraverso l'organizzazione di un triennio di incontri dedicati ai vari aspetti della vita della città antica: quello storico-amministrativo, quello artistico-urbanistico e quello economico. Ora il triennio è diventato un quinquennio alla luce dell’”inaspettata” mole dei temi da affrontare. Così l'arte ad Aquileia è stata spezzata in due tronconi, arte romana e arte cristiana, e i temi relativi all'urbanistica e alla topografia della città hanno ottenuto la dignità di una Settimana di Studi autonoma, la seconda del ciclo di incontri, di cui il presente volume raccoglie, in maniera cospicua, gli Atti. Vogliamo ringraziare le Istituzioni che ci hanno consentito di realizzare la XXXIV Settimana di Studi Aquileiesi e di portare a termine anche questa fatica editoriale: il Ministero per i Beni e le Attività Culturali (Direzione Generale per i Beni Librari e gli Istituti Culturali - Promozione del Libro e della Lettura -Servizio IV), la Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia (Presidenza della Giunta e Assessorato alla Cultura), il Comune di Aquileia, il Dipartimento di Scienze dell'Antichità dell'Università, degli Studi di Trieste e la Fondazione CRTrieste. (Giuseppe Cuscito, Monika Verzár-Bass).

Sommario:

Premessa; Diario; Introduzione ai lavori; F. Maselli Scotti, Aquileia prima di Roma. L'abitato della prima età del ferro; S. Vitri, Contributi alla ricostruzione della topografia di Aquileia preromana; M.P. Rossignani, Le città dell'Italia settentrionale in età imperiale: alcune riflessioni con Appendici di Francesca Bonzano e di Furio Sacchi; G. Cantino Wataghin, La città tardoantica: il caso di Aquileia; M.P. Muzzioli, Aspetti della pianificazione della colonia di Aquileia; J. Bonetto, Difendere Aquileia, città di frontiera; M.-B. Carre, Le réseau hydrographique d'Aquilée: état de la question; P. Casari, La decorazione architettonica del portico forense di Aquileia: analisi e riflessioni; C. Tiussi, Il sistema di distribuzione di Aquileia: mercati e magazzini; P. Basso, Topografia degli spazi ludici di Aquileia; P. Lopreato, Le Grandi terme di Aquileia. I sectilia e i mosaici del frigidarium; M. Buora, Osservazioni sulle sepolture ad Aquileia; F. Fontana, Topografia del sacro ad Aquileia: alcuni spunti; G. Mian, I programmi decorativi dell'edilizia pubblica aquileiese. Alcuni esempi; G. Cuscito, Lo spazio cristiano nell'urbanistica tardoantica di Aquileia; L. Villa, Aquileia tra Goti, Bizantini e Longobardi: spunti per un'analisi delle trasformazioni urbane nella transizione fra Tarda Antichità e Alto Medioevo; P. Maggi, F. Oriolo, La rete viaria suburbana di Aquileia: nuovi dati topografici e aspetti tecnico-costruttivi; C. Magrini, Archeologia del paesaggio suburbano di Aquileia tra Tarda Antichità e Alto Medioevo; M. Verzár-Bass, Dal mercato a est del foro al quartiere nordorientale di Aquileia. Nuove conoscenze urbanistiche attraverso gli scavi della Scuola di Specializzazione in Archeologia dell'Università di Trieste; M. Rubinich, Ricerche e scavi condotti ad Aquileia dall'Università di Udine.