Dalla vite al vino. Antropologia e Storia di una cultura enologica nell’angolo più orientale della pianura Veneta

Prezzo di listino / Regular price €23,24

Tasse incluse / Include taxes

Casa editrice: Fondazione Antonio Colluto
Anno edizione: 2004
Collana: L'Album, 9
Materie: Archeologia
Formato: 17x24
Pagine: 102

Era il 1983 quando grazie all’eccezionale scoperta del bronzetto del Sileno a Marina di Lugugnana, si diede inizio alla grande campagna di scavo dell’area condotta dal Gruppo Archeologico del Veneto Orientale; lo scavo portò alla luce la struttura di una villa rustica di epoca romana, all’interno della quale fu scavata anche una vasca sul fondo della quale erano rimasti molti semi d’uva, testimonianza di probabili vigneti nell’area circostante la villa; i risultati di quell’intervento a quel tempo furono pubblicati a cura del Gr. A. V. O. nel volumetto “La villa romana di Marina di Lugugnana…” A vent’anni da quella scoperta e dallo studio di quei ritrovamenti, nell’ambito del programnma di celebrazione del decennale della Fondazione Antonio Colluto, si è approvato un progetto di ricerca sulla storia della vite e del vino nell’Agro concordiese, oggi Veneto Orientale, terra dei vini DOC Lison-Pramaggiore. Quasta ricerca, coordinata dalla Prof.ssa Elena di Filippo Balestrazzi, è ora anche un libro, uno studio completo sul vino e sulla sua cultura nell’area orientale della Venetia, partendo dalle fonti antiche fino ad arrivare alla citazione dei più moderni sistemi di produzione di questo prodotto.

Sommario:

Premessa del Direttore Responsabile. 1. Elena Di Filippo Balestrazzi: VINO E CULTURA DEL VINO NELL'AREA ORIENTALE DELLA VENETIA: 1.1 Il bronzetto e la Villa di Marina di Lugugnana; 1.2 Altri ritrovamenti, 1.3 I ritrovamenti d'età altomedievale, 1.4 L'ambiente, 1.5 I numerosi insediamenti rustici della fascia litoranea concordiese, 1.6 La persistenza della tradizione, 1.7 Le vie d'acqua: importazione e produzione, 1.8 La cultura della vite in palude, 1.9 Il vino e l'acqua salsa, 1.10 Miti e riti del vino; 2. Chiara Cremonesi: VITI E VINO TRA TECHNE E RITO: UN BREVE ITINERARIO ATTRAVERSO LE FONTI ROMANE: 2.1 Sulle viti in palude e sulla qualità del vino di Pucino, 2.2 Vinificazione e acque salse, 2.3 Sulla preparazione del mosto, 2.4 Sulla preparazione del vino, 2.5 Sulle viti e gli alberi, 2.6 Su Fauno e la Bona Dea, 2.7 Sulle donne e il vino. 3. Pierangela Croce Da Villa: IL VINO A CONCORDIA NELLA TARDA ANTICHITÀ: 3.1 Sacrificia mortuorum nos vertimus in agapes, 3.2 Pauperis cena, pane, vinu, radic. 4. Antonio Calò: IL VIAGGIO DEL TOCAI. 5.Vasco Boatto: IL VINO DELLA CULTURA MODERNA: TENDENZE E CONSUMI: 5.1 Origini e consumi del vino, 5.2 Analisi quantitativa della domanda e relative problematiche, 5.3 Il consumo di vino in Italia: nuovi orientamenti culturali, 5.4 Considerazioni conclusive.