Colloqui sulla scultura, 1944-45

Prezzo di listino / Regular price €24,79

Tasse incluse / Include taxes

Autore: A. Martini
A cura di: N. Stringa
Casa editrice: Canova Edizioni
Anno edizione: 1997
Isbn: 88-87061-13-0
Materie: Storia dell'arte
Formato: 15x21
Pagine: 452

Nel momento più tragico della vita politica del nostro paese, l'inverno 1944-45, uno dei maggiori artisti italiani confida ad un amico giornalista i suoi dubbi sulla scultura e sull'arte. Da un una iniziale valutazione sulle peculiarità della scultura e sulle incompatibilità del linguaggio scultoreo con la contemporaneità, Martini passa a narrare a Gino Scarpa ricordi e frammenti di tutta una vita dedicata all'arte, esprimendo giudizi e predilezioni, affinità e antipatie, in una specie di autobiografia in cui la ricostruzione del passato si alterna alle attese di un futuro incerto, ma anche ricco di possibilità. Il carattere immediato dei "colloqui" riaffiora in questa edizione in cui il manoscritto è stato reso con la massima fedeltà, al fine di restituire in tutta la sua autenticità il clima di confidenza e di libertà in cui Martini ha espresso le sue idee. A metà strada tra confessione e denuncia, tra analisi e profezia i Colloqui si confermano come uno dei testi fondamentali per capire la vicenda non solo di Martini ma di gran parte del nostro secolo.

Sommario:

Presentazione; Primo colloquio; Secondo colloquio; Terzo colloquio; Quarto colloquio; Quinto colloquio; Sesto colloquio; Settimo colloquio; Ottavo colloquio; Nono colloquio; Decimo colloquio; Undicesimo colloquio; Dodicesimo colloquio; Tredicesimo colloquio; Quattordicesimo colloquio; Quindicesimo colloquio; Sedicesimo colloquio; Diciassettesimo colloquio; Diciottesimo colloquio; Diciannovesimo colloquio; Ventesimo colloquio; Ventunesimo colloquio; Note; Postfazione di Nico Stringa; Indice delle opere di Martini; Indice delle opere d'arte di altri Autori; Indice dei nomi di persona.