Tra futurismo e visual design - Attilio Calzavara e il progetto grafico di opere pubbliche 1922-1932

Prezzo di listino / Regular price €45,00

Tasse incluse / Include taxes

A cura di: M. Casciato, A. Pansera, E. Sturani, P. Berengo Gardin
Casa editrice: Iiriti editore
Anno edizione: 2005
Isbn: 88-87935-91-2
Materie: Storia dell'arte
Formato: 29x24
Pagine: 220

In occasione del primo decennio del regime fascista, Araldo di Crollalanza (1892-1986), potente ministro dei Lavori Pubblici, volle documentare le realizzazioni del suo Ministero con la pubblicazione del volume Opere Pubbliche 1922-1932. Egli chiamò per realizzarne la veste grafica il giovane architetto Attilio Calzavara (1901-1952), i cui requisiti apparivano sulle prime inadatti a un compito tanto ufficiale. Da questo strano incontro nacque un progetto editoriale memorabile. Numerosi documenti, oggi riapparsi, ne confermano l'altissima qualità e mettono in luce anche la fruttuosa dialettica sottesa tra la committenza e Calzavara: i 78 bozzetti pervenuti per le illustrazioni del volume sono un fantasmagorico caleidoscopio di icastica lievità che sfida la solenne gravità dei contenuti. Tuttavia la committenza seppe assorbire la provocazione, intuendone certamente la straordinaria potenza comunicativa, e operò la non facile scelta tra la cascata di immagini create con fantasiosa prodigalità da Calzavara.

Sommario:

Maria Grazia D'Amelia, Premessa. Mariastella Casciato, Fili inttrecciati intorno a Opere Pubbliche. Anty Pansera, Attilio Calzavara architetto e design, una biografia nel contesto del tempo e della storia. Enrico Sturani, Pubblicità e propaganda: futuristi DOC e per modo di dire. Piero Berengo Gardin, La grafica editoriale di Attilio Calzavara. Maria Grazia D'Amelio, Il metodo progettuale di Attilio Calzavara. Elena De Luca, Le tavole per il volume Opere Pubbliche 1922-1932, a cura del Ministero dei Lavori Pubblici, Novara 1933. Apparati. Biografia. Regesto delle opere. Bibliografia. Elenco delle illustrazioni. Indice dei nomi citati nei testi.