Intra illa moenia domus ac Penates (Liv. 2, 40, 7). Il tessuto abitativo nelle città della Cisalpina

Prezzo di listino / Regular price €72,00

Tasse incluse / Include taxes

A cura di: M. Ghedini, M. Annibaletto
Anno edizione: 2009
Collana: Antenor Quaderni, 14
Isbn: 978-88-7140-414-1
Materie: Archeologia
Formato: 21x29,5
Pagine: 344

Atti delle giornate di Studio (Padova, 10-11 aprile 2008). Con il volume "Intra illa moenia..." la collana torna ad occuparsi di architettura domestica, come già con i volumi sulla casa nella Tunisia e nella Grecia romana, e sugli spazi del sacro; il volume raccoglie infatti gli atti di un incontro di studi che si è svolto nell'ambito di un più ampio progetto di ricerca attivo presso l'Università di Padova, che ha come oggetto di indagine l'architettura domestica della Cisalpina: l'attenzione è posta sul ruolo giocato dalla casa come unità di un tessuto abitativo e quindi all'interno di un contesto urbanistico composito, entro cui la realtà residenziale si fonde e si conbina con altri aspetti del vivere quotidiano, adattando i modelli di derivazione romana alle tradizioni locali e alle specificità topografiche.

Sommario:

F. Ghedini, Presentazione; F. Rinaldi, Le domus di Ateste all’indomani della fondazione della colonia aziaca; C. Rossignoli, A. Ruta Serafini, L’edilizia residenziale a Padova: nuovi dati; M.T. A. Robino, Edilizia privata ad Adria. Alcune considerazioni; M. Tirelli, La domus di via Roma ad Oderzo: un nuovo contesto tra spazio pubblico e privato; M. Annibaletto, E. Pettenò, Abitare a Iulia Concordia: revisione e aggiornamento dei dati; P. Donat, L. Mandruzzato, F. Oriolo, S. Vitri, Nuovi dati sull’organizzazione urbana di Iulium Carnicum; M. Novello, Edilizia abitativa ad Aquileia; F. Maselli Scotti, Le domus di Tergeste: considerazioni alla luce dei recenti rinvenimenti; C. D’Incà, Edilizia residenziale in Histria: i contesti urbani; C. Bassi, Le domus extra moenia di Tridentum. Aspetti urbanistico-architettonici e modalità di acquisizione dei dati di scavo; F. Morandini, Presso il foro e lungo le pendici del colle. Abitare a Brescia in età romana; A. Bacchetta, Edilizia residenziale e sviluppo urbano di un vicus della Cisalpina romana: il caso di Calvatone-Bedriacum; D. Selmi, Esempi di edilizia domestica “povera” nei vici e negli insediamenti minori cisalpini; G. Spagnolo Garzoli, Piani urbanistici e edilizia privata. Problemi e soluzioni nei municipi di Novara e Vercelli; F. Barello, Domus e urbanistica segusina alla luce degli ultimi interventi di archeologia preventiva; A. Gabucci, L. Pejrani Baricco, Elementi di edilizia e urbanistica di Augusta Taurinorum. Trasformazioni della forma urbana e topografia archeologica; M.C. Preacco, Articolazione dello spazio pubblico e documenti di edilizia residenziale nelle città romane del Piemonte sud-occidentale; M.C. Conti, M.L. De Bernardi, G.P. Martino, Urbanistica ed edilizia abitativa ad Albintimilium; C. Guarnieri, L’edilizia residenziale nella distribuzione spaziale urbana: il caso di Faenza; C. Papisca, Edilizia residenziale e urbanistica in età romana a Ravenna, città έν τοίς έλεσι (Strab. V, 1, 7); M. Bueno, Abitare ad Ariminum: l’edilizia residenziale tra età tardorepubblicana e età tardoantica; G. Falezza, Edilizia abitativa in centri d’altura: il caso di Veleia.