Soldati e veterani nella vita cittadina dell'Italia imperiale

Prezzo di listino / Regular price €15,00

Tasse incluse / Include taxes

Autore: Cecilia Ricci
Anno edizione: 2010
Collana: Urbana Species, 1
Isbn: 978-88-7140-431-8
e-Isbn: 978-88-7140-640-4
Materie: Epigrafia, Storia romana
Formato: 17x24
Pagine: 148

La collana ‘URBANA SPECIES. Vita di città nell'Italia e nell'Impero romano’ intende restituire spessore e visibilità ai protagonisti del mondo cittadino. Stimolo a riflettere sul tema è stato offerto dal dibattito sull'esistenza o meno di una ‘classe media’ nel mondo romano. Questo infatti ha richiamato l'attenzione sulle ‘zone grigie’ della società imperiale che, per la varietà delle condizioni giuridiche, della composizione etnica e per la mobilità dei loro componenti, sfuggono alle definizioni e non riescono ad avere una rappresentazione storica adeguata. I componenti delle società urbane, sia che appartengano agli strati alti, sia a quelli più modesti, si caratterizzano per il contesto di svolgimento della propria attività e per il possesso di alcune prerogative, quali ad esempio la condizione di liberi e il godimento di un patrimonio, sia esso cospicuo o meno. D'altro canto si differenziano a seconda dei contesti urbani, della consistenza e dell'omogeneità del tessuto cittadino e del suo corpo di magistrati. Degli attori della vita nelle città non è sempre facile ritrovare le tracce; talvolta si possono intravedere attraverso le forme di emulazione dei comportamenti delle cosiddette ‘élites dirigenti'. L'immagine che tale mondo variegato suscita è quella di un arcipelago di ‘specie’ che, se talvolta possono apparire assimilabili per le funzioni e i ruoli rivestiti, viste da vicino si rivelano estremamente difformi e composte da parti ben distinguibili.

Sommario:

Premessa; Introduzione: La "griglia" gerarchica; Il soldato civis e i mestieri del soldato; I mestieri del veterano. Il ruolo dei soldati e dei veterani nelle città provinciali: uno sguardo d'insieme. Soldati, veterani e città in Italia: Prospetto; Analisi delle testimonianze. Qualche considerazione conclusiva. Rassegna bibliografica. Abbreviazioni bibliografiche. Elenco delle illustrazioni. Indici