Fare Etnografia Teorie e pratiche della ricerca sul campo

Prezzo di listino / Regular price €25,00

Tasse incluse / Taxes included

A cura di: Igor Baglioni, Elisa Vasconi
Anno edizione: 2022
Collana: Religio
Isbn: 
Materie: Storia delle religioni
Formato: 17x24
Pagine: 118

 

I saggi pubblicati in questo volume raccolgono gli interventi presentati al corso di alta formazione Fare etnografia. Teorie e pratiche della ricerca sul campo in contesti extra-europei, organizzato dal Museo delle religioni Raffaele Pettazzoni e svoltosi l8 e il 9 novembre 2019 a Genzano di Roma. Lobiettivo dellincontro era quello di riflettere sulle tecniche e le metodologie della ricerca sul campo, sullevoluzione della scrittura e la sua retorica, sulluso delle finzioni, sulla costruzione della rappresentazione etnografica, sulla questione dellautorialità e, in particolare, sulla relazione tra antropologia ed etnografia. Lidea era quella di ispirarsi a dibattiti già a lungo affrontati, arricchendoli con le esperienze empiriche di alcuni giovani ricercatori e di antropologi di chiara fama, mediante un confronto metodologico correlato a ricerche declinate in contesti culturali e geografici distanti.

Sommario:

Introduzione
Elisa Vasconi, La magia del terreno: rappresentazioni, posture e metodologie di ricerca tra derive filosofiche ed emergenza sanitaria.

Fare etnografia. Metodologie di analisi e storia degli studi
Alessandra Ciattini, Riflessioni critiche sull’etnografia.

Mariano Pavello, Etnografie di mondi invisibili.

Igor Baglioni, Antropologia digitale, etnografia e Internet. La ricerca sul campo e la definizione delle categorie di analisi. 

Fare etnografia. Casi di studio
Stefano Beggioria, Fare etnografia: teoria e pratiche della ricerca sul campo in India. 

Edoardo Elia Avio, Posiziona(menti): la perduzione nella perdizione del quartiere a luci
rosse di Shivdaspur.

Laura Volpi, La costruzione permanente. Etnografi e antropofagi nell’Alta Amazzonia peruviana.

Indice