La città, la parola, la scena: nuove ricerche su Eschilo

Prezzo di listino / Regular price €31,00

Tasse incluse / Include taxes

A cura di: Manuela Giordano, Michele Napolitano
Anno edizione: 2020
Collana: Quaderni di Seminari Romani di cultura greca, 26
Isbn: 978-88-7140-987-0
Materie: Filologia
Formato: 17x24
Pagine: 280

Atti del seminario di Letteratura greca "L.E. Rossi", a.a. 2015-2016

Sommario:

Premessa
A. M. Belardinelli, Pathei mathos: riflessioni sull’ ‘Inno a Zeus’ (Aesch. Ag. 160-183)
M. Broggiato, Eratosthenes and the Persian War Tetralogy of Aeschylus
G. M. Chesi, Monopolio tecnologico, fato ed empatia tragica nel Prometeo incatenato
G. Colesanti, Mario Praz traduttore delle “Coefore”
L. Costigliola - V. Pallagrosi, Figure di suono nelle tragedie di Eschilo: Supplici
A.-T. Cozzoli, “Venivano dal mare, parlavano un’altra ‘lingua’ e non sapevano amare …” Le Supplici di Eschilo: fenomeni d’integrazione e memorie mitiche tra letteratura, teatro e antropologia
M. Giordano, Thourios Xerxes e la critica militante di Eschilo
L. Lulli - L. Sbardella et alii, Le tragedie frammentarie di Eschilo e il Ciclo epico. Analisi e riflessioni di un gruppo di lavoro
M. Napolitano, Am Ende des Regenbogens. L’Agamennone di Fraenkel come modello di approccio totale ai classici
R. Nicolai - P. Vannicelli, Il consiglio, il sogno, il catalogo: Iliade II, i Persiani di Eschilo, Erodoto VII
L. Pucci, Lettura e interpretazione ‘occasionale’ di Aesch. Eum. 1-33
B. Zimmermann, Aischylos in Sizilien
Indici